Categoria: Progetti

Ordine dei Commercialisti di Firenze 16 novembre 2022: La CRT e la Fondazione Gianfranco Salvini presentano il progetto Borsa di Studio intitolato al Prof. Bruno Dei.

Ordine dei Commercialisti di Firenze 16 novembre 2022: La CRT e la Fondazione Gianfranco Salvini presentano il progetto Borsa di Studio intitolato al Prof. Bruno Dei.

La Clinica di Riabilitazione Toscana (CRT) e la Fondazione Gianfranco Salvini ETS hanno presentato il progetto della Borsa di Studio nell’ambito dell’economia sanitaria e del management sanitario della disciplina della Riabilitazione, intitolata al Prof Bruno Dei, alla presenza dei familiari e del Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Firenze a cui il Professore era iscritto.

Infatti, il Direttore Amministrativo della CRT dott. Franco Paolucci ed il Direttore della Fondazione, dott. Massimo Nibi, hanno partecipato ad una occasione, organizzata per ricordare la figura ed il ruolo del Professore, nel giorno del suo compleanno, in quello che è stato per tantissimi anni il suo studio fiorentino.

Il Presidente dell’Ordine dei commercialisti di Firenze, dott. Enrico Terzani, ha assicurato il suo patrocinio ed il necessario supporto per divulgare la Borsa di Studio intitolata al Professore.

Entro pochi giorni sarà infatti pubblicato il bando sui siti sia della CRT, sia della Fondazione (https://www.centroriabilitazioneterranuova.it  e https://www.fondazionegianfrancosalvini.it ).

Si ricorda che la CRT è una società per azioni a controllo pubblico (socio di maggioranza la AUSL Toscana Sud Est), è integralmente inserita nella rete riabilitativa dell’Azienda USL Toscana Sud Est e rappresenta il polo di eccellenza per la riabilitazione nella quale è possibile attuare l’intero percorso clinico assistenziale di riabilitazione per gravi cerebrolesioni acquisite, per pazienti con patologia neurologica, ortopedica e cardiologica. La CRT gestisce il ricovero di riabilitazione extraospedaliera residenziale e semiresidenziale e i trattamenti ambulatoriali e domiciliari. Inoltre, la CRT svolge un’intensa attività di ricerca nel settore delle neuroscienze le cui sperimentazioni scientifiche sono fortemente integrate con le attività di assistenza.

Il professor Bruno Dei, nato a Scandicci nel 1946, laureato in Economia e Commercio, si iscrive all’Albo dei Dottori commercialisti ed esperti contabili di Firenze. Dopo l’inizio della carriera, che lo aveva visto impiegato in uffici contabili di aziende sia private importanti, dalla metà degli anni ’70 focalizza la propria attività sulla libera professione e sull’insegnamento. In particolare, dal 1979 è amministratore di Bompani Audit S.r.l., società che svolge attività di revisione contabile su tutto il territorio nazionale.

Ha ricoperto il ruolo di professore aggregato di “Finanziamenti bancari alle imprese” presso l’Università degli Studi di Firenze, facoltà di Economia, ha svolto attività di collaborazione come docente IPSOA, e produzione di pubblicazioni su “Corriere Tributario”, “Azienda & Fisco”, autore di numerose pubblicazioni in materia di revisione contabile e bilancio.

Il prof. Bruno Dei, ha prestato la propria consulenza ed è stato componente del Nuclei di Valutazione di numerose Aziende Sanitarie. Ha seguito fin dalla nascita l’attività della Clinica di Riabilitazione Toscana S.p.A. facendo con continuità parte del Collegio Sindacale e, in tale veste ha contribuito a promuovere la costituzione della Fondazione intitolata a Gianfranco Salvini.

Una Fondazione di partecipazione, prima Onlus, oggi E.T.S. (Ente del Terzo Settore) che, come principali finalità, ha quella di promuovere, finanziare e condurre in ambito nazionale e internazionale per conto proprio, in associazione o convenzione con altri soggetti, attività di studio e ricerca scientifica, soprattutto in campo medico e farmaceutico.  I risultati degli studi e delle ricerche, prodotte o finanziate, saranno messi a disposizione della comunità scientifica, del Sistema Sanitario Nazionale e della collettività affinché la conoscenza dei medesimi contribuisca allo sviluppo delle tecniche e delle soluzioni esistenti e al miglioramento della qualità della vita.

 

Firenze 16.11.2022

Istituita la Borsa di Studio Bruno Dei

Istituita la Borsa di Studio Bruno Dei

Promossa da CRT e Fondazione Gianfranco Salvini, è dedicata al rapporto tra economia, management e sanità

CRT e Fondazione Gianfranco Salvini hanno istituto la “Borsa di Studio Bruno Dei”, dedicata al professore che per anni ha affiancato l’attività didattica nel campo economico/amministrativo, a quello di Sindaco Revisore della Clinica.

Tre i temi didattici affrontati nel bando: l’analisi manageriale delle strutture riabilitative, le ricadute economico sociali nel territorio di riferimento, l’analisi economica della funzione riabilitativa e rapporti con la Asl e la Regione.

L’accordo tra CRT e Fondazione è stato recentemente siglato tra i Presidenti della Clinica e della Fondazione Gianfranco Salvini ETS: “il rapporto tra economia, management e sanità, incentrato sulla disciplina della riabilitazione, presenta numerosi aspetti che sono tra loro interconnessi che è utile conoscere al meglio per poter dare una risposta sempre più efficiente ed efficace ai continui bisogni dell’utenza, puntualizza la Presidente della CRT prof.ssa Augusta Albarosa Fuccini”.

La durata del progetto sarà di 3 anni. Il tempo utile a sviluppare i temi della ricerca sarà di 6 mesi. La Borsa di Studio è riservata a laureandi in corsi di laurea triennali o magistrali delle classi degli studi economici o manageriali o equipollenti; a laureati da non più di due anni in corsi di laurea delle classi degli studi economici o manageriali o equipollenti; a tirocinanti presso studi professionali.

CRT finanzierà la borsa di studio con 2.500 euro all’anno.

Un’occasione utile per comprendere meglio il ruolo della riabilitazione ed il suo contributo al recupero delle disabilità acquisite dai pazienti, sia in termini sociali, ma principalmente in termini di ottimizzazione delle risorse sia professionali che economiche.

La riabilitazione rappresenta, infatti, uno dei tre pilastri, insieme a prevenzione e cura, della sanità.

Il suo recente sviluppo, legato al ruolo riconosciuto quale disciplina sempre più utile a completare le cure dopo la fase acuta, ha ormai consolidato i processi sanitari e la loro analisi diventa sempre più attuale.

Il momento di massima fragilità della famiglia, conseguente ad un evento acuto di un parente e/o di un familiare, ha necessità della massima attenzione e di studi adeguati con l’obiettivo di raggiungere il risultato migliore per il paziente stesso.

La Regione decreta l’inserimento della Fondazione Salvini nel Registro del Terzo Settore

La Regione decreta l’inserimento della Fondazione Salvini nel Registro del Terzo Settore

La Fondazione Gianfranco Salvini è adesso iscritta nel Registro unico nazionale degli enti del Terzo Settore. Il decreto è della Regione Toscana e consente alla Fondazione di avere adesso personalità giuridica. Fondata nel 2019, persegue finalità di solidarietà sociale ed ha l’obiettivo di promuovere, finanziare e condurre in ambito nazionale e internazionale per conto proprio, in associazione o convenzione con altri soggetti, attività di studio e ricerca scientifica, soprattutto in campo medico e farmaceutico, con particolare riferimento all’attività della clinica riabilitativa nell’ambito dell’intero percorso assistenziale del paziente, dal regime di degenza ospedaliera al reinserimento domiciliare. Soci fondatori sono Asl Tse, Comune di Terranuova Bracciolini, Istituiti clinici scientifici Maugeri, Azienda universitaria senese e CRT.

14  marzo 2022

La Fondazione Gianfranco Salvini premia tesi innovative sulla Neuroriabilitazione

La Fondazione Gianfranco Salvini premia tesi innovative sulla Neuroriabilitazione

La Fondazione Gianfranco Salvini ha pubblicato gli avvisi per la premiazione di tre tesi di laurea. Un premio di 2.000 euro è destinato alla tesi dai contenuti innovativi inerenti la Neuroriabilitazione. Tesi per conseguire la specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione in una facoltà situata sul territorio italiano. Gli altri due premi, di 1.000 euro ciascuno, sono destinati ad altrettante tesi, anche in questo caso con contenuti innovativi inerenti la Neuroriabilitazione, per lauree triennali nella classe delle professioni sanitarie della riabilitazione (fisioterapista, logopedista, terapista occupazionale e terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva). Anche per queste due tesi, la laurea deve essere stata conseguita in una facoltà nel territorio italiano.

La domanda di partecipazione, in carta semplice, dovrà essere inviata alla PEC fondazionegianfrancosalvini@legalmail.it entro le ore 13.00 del 30 giugno 2022. Dovrà contenere l’indicazione “Partecipazione al premio tesi di laurea su contenuti innovativi inerenti alla neuro riabilitazione”. Alla domanda dovranno essere allegati la tesi di laura su supporto elettronico, un breve sommario in lingua italiana e inglese non superiore alle 100 righe, copie del documento d’identità e del codice fiscale,. certificato di laurea o dichiarazione sostitutiva del possesso del titolo.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito https://www.fondazionegianfrancosalvini.it/avvisi/

La Fondazione Gianfranco Salvini finanzia progetti di ricerca sanitaria

La Fondazione Gianfranco Salvini Onlus che opera nel campo della Ricerca in Riabilitazione ha aperto la selezione per individuare progetti di ricerca sanitaria in linea con i programmi determinati dal Ministero della Salute a cui dare un contributo economico relativamente all’esercizio 2019.

Leggi tutto

2019 Copyright Rehabilitative Research Foundation Gianfranco Salvini cf. 90036260512